Diego K. Pierini | RePlay

May 18, 10:00am - 11:30am EEST. Hosted at Magazzino Tabacchi, La Mole

part of a series on Preserve


About the speaker

Nato nel 1979, è la prova vivente che i videogiochi fanno male. Miope, moderatamente sociopatico, ridotto in povertà dalla passione per le console vintage e come se non bastasse laureato in filosofia. Ha scritto di intelligenza artificiale, culture digitali, musica e cinema. Videomaker a tempo (molto) perso, è autore della raccolta di racconti “SubLimen” e del romanzo “Overdrive”, oltre che di “Vite Infinite”, saggio sull'esperienza devastante della ludomania adolescenziale. Ha alle spalle un lungo percorso nel settore televisivo, prima come autore di Parla con me, quindi a Voyager, The Show Must Go Off, Gazebo e oggi Propaganda Live. Collabora con Keywords come traduttore freelance di videogiochi.

Local partners

Additional details

Tra retrodeliri, ritorni continui e ciclici di mode elettroniche, visioni dagli eighties - mancano solo le spalline, ma non è detta l'ultima parola - il tempo presente è un accumulatore inesauribile, complice la capienza pantagruelica del web, di passati che si sovrappongono. Reboot, remake, reprise, Nostalgia, certo, ma nella memoria del gioco (e nel gioco della memoria, ci perdoni Marzullo) c'è qualcosa di più: il timore che nel rumore di fondo e nelle trasformazioni qualcosa vada irrimediabilmente perduto. Che ciò che è stato letto divenga illeggibile. Ciò che è stato visto divenga insensato. RePlay, quindi: perché il desiderio del gioco è un mezzo, e uno sprone eccelso, per tramandare, ma soprattutto ri-costruire, un'esperienza per l'oggi, per tutti. Lo racconteremo, rigorosamente in modo poco serio, e lo giocheremo, live - stavolta invece in modo serissimo.

Diego K. Pierini