Scopriamo insieme a Roberto Gandini, attore e coordinatore artistico del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli, un progetto incentrato sull’integrazione di ragazzi con e senza disabilità tramite il teatro.

Con il regista teatrale Roberto Gandini scopriamo quali sono le strategie per mettere in scena uno spettacolo in cui il limite - fisico, sociale, psichico o di qualsiasi altra natura - diventi un’occasione creativa, un punto di partenza di un’originalità espressiva e soprattutto un profilo di un’identità.

About the speaker

A settembre, sarà con noi Roberto Gandini, attore, regista e coordinatore artistico del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli. Lo scopo del Laboratorio è far vivere, divertire, lavorare insieme ragazzi con e senza disabilità; integrato perché l’obiettivo è creare uno spazio inclusivo, in cui le differenze convivano e diventino una ricchezza. Insieme a Roberto, scopriremo le strategie per mettere in scena uno spettacolo in cui il limite - fisico, sociale, psichico o di qualsiasi altra natura - diventi un’occasione creativa, un punto di partenza di un’originalità espressiva e soprattutto un profilo di un’identità.

Favorite quotes from this talk

No quotes yet. Sign in to tag a quote!

Photos from this talk See all

navigateleft navigateright

    *Crickets* Sign in to add a comment.