Guide invisibili

December 1, 10:00am - 12:00pm CET.

part of a series on Restart


About the speaker

L’obiettivo del progetto Guide invisibili è quello di partire da una visione sociale generalizzata che vede il migrante come semplice ospite del nostro Paese e tentare di sostituirla con un’immagine più complessa e sfaccettata: il migrante è un cittadino a pieno titolo detentore di tutti i diritti sociali e civili, al pari di qualsiasi altro italiano.

Da qui la volontà di valorizzare l’unicità dello sguardo migrante sulla città di Roma con la creazione di guide audio capaci di portare l’ascoltatore-esploratore in giro per la Capitale per seguire un filo rosso che si dipana attraverso i racconti di vita, le considerazioni, i riferimenti tradizionali e culturali dei partecipanti al laboratorio e permettendogli così di scoprire una Roma nuova e inaspettata.

L’idea di realizzare le audio guide di Guide Invisibili nasce nell’ottobre del 2016 all’interno del laboratorio di autonarrazione sonora curato dalle associazioni Laboratorio 53 e Echis con un gruppo di 14 giovani migranti provenienti da Pakistan, Costa d’Avorio, Senegal, Gambia, Mali, RD Congo e Kurdistan.

Guide Invisibili è un progetto di Laboratorio 53 Onlus, finanziato dalla fondazione Alta Mane Italia. Dal 2018 è diventato un'iniziativa di sostegno al reddito per gli autori migranti delle passeggiate.

Local partners