Dietro le quinte degli effetti visivi di “Lo chiamavano Jeeg Robot”

About the speaker

Luca Della Grotta diplomato al liceo classico, inizia nel 2002 il suo percorso da freelance nell’ambito della comunicazione visiva come grafico per il web e il publishing, ma passa quasi subito alla grafica animata per i settori commerciali, culturali e museali dei quali si occuperà per anni. Si avvicina in seguito ai visual effects per videoclip musicali dei commercial. Negli anni che seguono, la passione per il cinema lo porta a specializzarsi in visual effects, a collaborare agli effetti visivi per diversi film, e con diverse aziende, in qualità di artista digitale per poi ufficializzare la sua posizione in Chromatica, dove lavora attualmente. Ad oggi ha partecipato alla realizzazione di circa 55 film. Nel 2008 collabora con “vision digital” alla realizzazione dei vfx per il film Il Divo con i quale vince il primo David di Donatello per i migliori effetti visivi. Nel 2013 vince con Chromatica un secondo David di Donatello per i migliori effetti visivi con il film La Grande Bellezza. Attualmente ricopre il ruolo di digital effects supervisor e digital artist in Chromatica, oltre a continuare a coltivare la sua passione per le produzioni indipendenti e per l'animazione, in ogni sua forma. Fonda e apre nel 2016 una sua scuola di creatività digitale: Artithesi. Luca crede che i giovani siano la vera risorsa da formare e custodire con gelosia.

Favorite quotes from this talk

No quotes yet. Sign in to tag a quote!

*Crickets* Sign in to add a comment.