← Load previous

Not only a picture - Intervista a Giulia Piras

Mare o montagna: dove vai per staccare?

Questa domanda capita a fagiolo. Ho appena trascorso un'intera settimana al mare dopo molte estati felici e spensierate in montagna… salsedine, sabbia, caldo, zanzare, palloni che volano, caldo, bambini che strillano, caldo: è certo, sceglierò sempre e comunque la montagna.

Seguire la ricetta o improvvisare: quale filosofia adotti maggiormente?

Chi ha avuto il “piacere” di vedermi preparare un dolce, ha idea di cosa significa seguire una ricetta alla lettera. Ahimè, quando disegno, applico la stessa maniacale folle precisione.

I lavori manuali come possono essere valorizzati secondo te in un’era principalmente digitale?

I lavori manuali hanno delle caratteristiche legate alla casualità e all'imprevisto che il digitale tenta di imitare, a mio parere, spesso, senza grande successo. Ciò non significa che uno sia migliore dell'altro.

Laboratori, workshop, webinar… in che modo migliori la tua formazione?

Ho partecipato a diversi workshop, ma per lo più miglioro la mia formazione in questo campo comprando molti libri illustrati e graphic novel, altro che scarpe!

Un tuo consiglio per allenare la creatività.

Ovviamente leggere e camminare nei boschi, se proprio non potete farne a meno penso che possa funzionare anche la spiaggia.

Not only a Picture / Intervista a Laura Bagnera, guestblogger di Maggio per #cmcommitment 


Il grande schermo o le serie tv? Cosa ti piace guardare?Devo dire che preferisco di gran lunga le serie tv. Sì, ci vuole dedizione anche in questo. Ma sono poche le serie che ho lasciato a metà. Mi capita spesso di iniziare a vedere un film per poi abbandonarlo dopo una decina di minuti. Imperdonabile.
Carta e penna o digitale? cosa predomina nel tuo lavoro?Quando comincio un disegno, sono solita disegnare con una penna a china e poi da lì scansionare l’immagine e aggiungere pian piano colore, se serve. L’intervento digitale sembra quasi nullo ma in realtà essenziale per creare dei buoni contrasti.
Cosa è per te la dedizione?Per me la dedizione è ciò che ti spinge a fare qualcosa ogni giorno. Anche se sei stanco riesci comunque a trovare le energie per farlo. Di solito, a fine giornata, mi piace andare a letto portandomi il mio blocco e disegnare senza pensare.
In cosa impegneresti il tuo tempo e le tue energie senza esitare?Se rispondessi all'istante a questa domanda direi dormire, ma siccome non è giusto che voi pensiate che sono una persona pigra cambierò risposta. Se avessi del tempo libero in più mi piacerebbe partecipare a tanti corsi e workshop in cui dare sfogo alla mia voglia di creare.
Un tuo consiglio per allenare la creativitàNon ho molti consigli. Però quando penso ad allenare la creatività mi viene in mente la Grammatica della fantasia di Gianni Rodari. Un bellissimo libro da cui prendere ispirazione!

more