Not only a picture // Intervista a Danila Ballo, guestblogger per #cmchaos


Rossetto o acqua e sapone?

Acqua e sapone…ma certe volte un bel rossetto dal colore rosso intenso viene in mio soccorso!

Nel caos ti perdi o ti ci ritrovi?

Credo che il caos mi appartenga: non programmo mai niente, non riesco a pensare a lungo termine, sono sempre sotto adrenalina da consegna, non arrivo mai preparata ad una cena ( da qui “acqua e sapone”). Poi arrivo al limite e sento la necessità di sistemare le cose per ripartire.

Il tuo tavolo da lavoro è ordinato o caotico?

Ho un potere di ingombro esponenziale: più spazio ho davanti più ne ingombro! caotico absolute!

Quando crei, i tuoi pensieri si muovono in maniera lineare o vivono nel caos?

Munari diceva che anche “il caos ha il suo ordine”. Così avviene quando cerco un’idea di partenza, quel qualcosa che decida “la strada da seguire”, quell'intuizione: sempre nello stesso modo come se cercassi un maglione che so di possedere e che è ben conservato in una delle valigie in soffitta.

Un consiglio per allenare la creatività?

Io vado al supermercato e giro tra i reparti, guardo la gente e i prodotti nuovi. Vado in edicola e sfoglio riviste di arredamento o ancora meglio compro un gelato e mi siedo in una panchina..prima o poi il “lume“ arriva.

more